Obbligatorio comunicare nominativo societa Registro Imprese

Obbligatorio comunicare al Registro Imprese il nominativo del titolare di società di capitali

Novità in tema di antiriciclaggio: operativo il “Registro dei titolari effettivi”

E’ stato pubblicato in Gazzetta Ufficiale (G.U. Serie Generale n.236 del 09-10-2023) il decreto ministeriale del Ministero delle Imprese e del Made in Italy del 29 settembre 2023, che introduce l’obbligo per tutte le società di capitali, gli enti dotati di personalità giuridica e i trusts di comunicare il loro titolare effettivo al registro delle imprese delle camere di commercio del territorio.

La comunicazione dovrà essere tassativamente resa entro 60 giorni dalla data di pubblicazione del decreto in Gazzetta ufficiale, e cioè dal 9 ottobre 2023.

Se il termine non dovesse essere rispettato sono previste le sanzioni di cui all’art. 2630 c.c. (da 103 a 1032 euro).

La comunicazione dovrà essere sottoscritta digitalmente (chi non ne fosse in possesso dovrà munirsi tempestivamente di firma digitale), attraverso il portale “Comunica”, da:

  • gli amministratori delle società;
  • i soggetti  che hanno la rappresentanza  dell’ente (o il fondatore di una fondazione stessa se in vita);
  • i soggetti fiduciari per i trusts;

e per potersi iscrivere dovrà essere versato un contributo per i diritti di segreteria di 30 euro.

Il professionista non potrà firmare digitalmente la comunicazione al loro posto quindi, ma potrà provvedere alla sua trasmissione su delega del cliente, ferma sempre  la possibilità di fornirne in ogni caso consulenza.

Per continuare ad essere aggiornati sulle novità normative e giurisprudenziali consultate il nostro blog o i nostri canali social Facebook e Linkedin.

Per maggiori informazioni visita la sezione sulle società di capitali: https://notai2021.com/nostri-servizi/costituzione-societa/.